Home » Pronostici Calcio » Pronostici per la Roma nel campionato 2015-2016

Pronostici per la Roma nel campionato 2015-2016

La stagione 2015-2016 per la Roma guidata da Luciano Spalletti, che è subentrato durante il mese di gennaio, al tecnico Rudi Garcia, è stata costellata da cambi repentini di moduli di gioco, prestazioni altalenanti e tante polemiche. L’ultima ha riguardato la bandiera e capitano Francesco Totti, sul suo ruolo in campo e negli spogliatoio. Però al di là del sensazionalismo, questa Roma ha ancora qualcosa da dire, principalmente in campionato. Il terzo posto che attualmente ricopre a 53 punti, a pari merito con la Fiorentina di Paulo Sosa, è la dimostrazione che qualcosa potrebbe essere andata anche storta, ma che la squadra aveva tutti i numeri e i giocatori per giocarsi al meglio questo campionato.

pronostico roma calcio 2015-2016

A livello di pronostici non sarà facile stabilire in questo momento chi concluderà al secondo, terzo e quarto posto questa stagione. Roma, Fiorentina, Napoli e Inter sono raccolte in un fazzoletto di punti. Appare leggermente più distaccata la Juventus, ma più per una questione di rendimento e di gioco, che non di punti. La Roma poi, più delle altre, Juventus esclusa, ha una partita da cui dipenderanno le sorti di questa stagione. Il ritorno degli ottavi di Champions, dove in una missione impossibile, Spalletti dovrà tentare il tutto per tutto per ribaltare il 2-0 subìto all’Olimpico. Fare un pronostico è davvero molto complicato e difficile a questo punto. Fare bella figura e giocarsela è importante anche a livello di morale, per poter concludere al meglio la stagione e il campionato. Con William Hill pronostici calcio scommesse troverete le migliori quote per Real Madrid – Roma e per tutte le prossime gare di campionato della Roma e di tutti i club di A e B. Certo basta dare una rapida scorsa alle statistiche per capire che la vittoria della Roma quotata a 6,50 contro quella del Real a 1,48 sono un forte segnale di come i bookmaker giudicano improbabile la vittoria dei giallorossi. Il calcio però spesso è imprevedibile. Così come la vittoria della Juventus, in questo campionato, che appare abbastanza scontata, potrebbe non verificarsi. E’ una questione di risultati e di statistiche.

Il Napoli e la Roma ad esempio, pur nella loro discontinuità hanno un calendario più facile mentre per i bianconeri sarà dura arrivare indenni all’ultimo turno. Contano diversi fattori, tra cui la rosa dei giocatori e gli impegni in Champions. Le variabili sono davvero tante. Per quanto riguarda invece la possibilità della Roma di contendersi il terzo posto in campionato, attualmente per la squadra di Spalletti ci sono buone possibilità. Il testa a testa con la Fiorentina verrà stabilito innanzitutto dall’esito dello scontro diretto e poi da come si svilupperà il calendario dei prossimi turni. Udinese per la Roma e Verona per la Fiorentina, poi ancora Inter per la Roma e Frosinone per la Fiorentina, e così via, fino alla 38esima giornata, che quest’anno stabilirà non solo la vittoria dello scudetto, che da anni non era stato così combattuto, ma anche i piazzamenti in Champions e in Europa League. Si tratta di una stagione ancora molto incerta ed equilibrata. Solo il prossimo 15 maggio sapremo come andrà a finire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*